Nome azienda - Mantova Brescia Cervia Cesena


La prevenzione


L’osteopatia svolge un ruolo fondamentale nella prevenzione di molte malattie. Con trattamenti regolari (1-2 volte all’anno in assenza di particolari problematiche), è possibile ottimizzare le risorse del corpo in modo che esso funzioni meglio e con minori dispersioni. La nostra postura è in continua trasformazione, e questo perché permette di adattarci alla vita di tutti i giorni (fatiche fisiche, mentali, emotive etc.). Tuttavia l’accumularsi di adattamenti, per quanto necessari e fisiologici, può rivelarsi nel lungo periodo “un appesantimento” per l’ organismo. Si potrebbe dire che “quello che andava bene ieri, oggi non è più la miglior soluzione”.
Il trattamento osteopatico consente di far ritrovare al corpo la postura migliore, permettendogli quindi di essere più in forma.
Il lavoro di prevenzione consente, ove vi siano problematiche specifiche, di prevenire le ricadute e le recidive, di ridurre i disturbi legati alle disabilità, all’impotenza funzionale, all’invalidità e per ritardare l'invecchiamento.

Nell’ambito della prevenzione, viene posto un accento particolare sul periodo della gravidanza, in cui l'osteopatia può portare alcune risposte a problematiche di tipo funzionale come dolori articolari, dolori lombari e difficoltà col sistema digestivo/intestinale. Una valutazione osteopatica permette inoltre di verificare la mobilità del bacino e della colonna vertebrale della gestante al fine di favorire il buon svolgimento del parto. Sembrerebbe che il trattamento osteopatico possa ridurre le complicanze legato al parto.
Nel contesto della prevenzione, si raccomanda che anche i neonati vengano valutati osteopaticamente nelle settimane successive alla nascita. In questo modo si possono togliere eventuali traumatismi causati dal parto, che potrebbero influire sulla mobilità delle ossa craniche e causare disturbi funzionali al neonato.
 



Assistente di creazione sito web fornito da Vistaprint